Alla ricerca della felicità (in tempo di crisi)
Carola Blasi
k2Ycve-aBWRziyJJ
Italian 10/01/2017
Editor: Nulla Die  
Tags:
0 reads 0 Embed
Abstract
Carola ha un sogno, anzi tre: comprare casa, fare un figlio, adottare un altro gatto. E capire cosa fare nella vita. Mission impossible se guadagni mille euro al mese e hai un fidanzato rimasto disoccupato con la crisi che ruba spazio a progetti e ambizioni di giovani e precari. Un colpo di fortuna fa di Carola la professionista più rispettata e meglio pagata nella sua azienda: pensa così di poter ottenere ciò che ha sempre desiderato. O forse no… Tra vestiti di Zara, pranzi vegetariani, mobili IKEA, gatti, partite del FC Barcelona, grandi hotel e amiche disoccupate o sull’orlo di una crisi di nervi, si dipana il diario di una torinese residente a Barcellona convinta che, crisi o no, nella vita bisogna aspirare a qualcosa di più di un contratto a tempo indeterminato in un’azienda di schiavisti…
Login to read
click here
Reading options

A A A A A
fullscreen
  Search Phrase  
Reviews
M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M
Load more
Index
M M M M M M M M
PARTE PRIMA
PARTE SECONDA
Riassunto della situazione: non mi hanno pagato gli incentivi (bastardi!). Il mio fidanzato da una settimana non ha più lavoro (perfetto!). Rimarrò incastrata in questa cavolo di azienda almeno per i prossimi (orrore!) due anni. E continuerò a essere povera. E non mi potrò comprare una casa. E non potrò adottare un altro gatto. E il giorno che riuscirò ad avere un figlio, questi penserà che sia sua nonna.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto una casa tutta mia, vorrei tanto avere i soldi per mantenere un figlio, vorrei tanto un altro gatto. E vorrei tanto svegliarmi domani e scoprire che è stato tutto un brutto sogno e che gli incentivi riposano tranquilli nel mio misero conto corrente.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto una casa tutta mia, vorrei tanto avere i soldi per poter mantenere un figlio, vorrei tanto un altro gatto. E vorrei tanto svegliarmi domani e scoprire che ho vinto la lotteria (a cui non ho giocato) e che posso trasferirmi su quest’isola e rimanere spaparanzata a prendere il sole tutta la vita.
Preghiera della buona notte: vorrei tanto una casa tutta mia, vorrei tanto avere i soldi per mantenere un figlio, vorrei tanto un altro gatto. E vorrei tanto svegliarmi domani e scoprire che a Miriam Luciano sono caduti tutti i capelli e che la stramaledetta crisi è finita per sempre.
Preghiera della buona notte: vorrei tanto una casa tutta mia, vorrei tanto avere i soldi per mantenere un figlio, vorrei tanto un altro gatto. E vorrei tanto svegliarmi domani e scoprire che è stato tutto un brutto incubo e che non è vero che a ventotto anni guadagno ancora 1.000 euro al mese e non sono rimasta incinta nemmeno una volta.
Preghiera della buona notte: vorrei tanto una casa tutta mia, vorrei tanto avere i soldi per poter mantenere un figlio, vorrei tanto un altro gatto. E vorrei tanto svegliarmi domani e poter passare quindici piccolissimi minutini da sola in una stanza con Lucas. E avere la stessa abilità di Dexter nel far sparire i cadaveri.
Riassunto della situazione: salviamo un minuscolo gattino abbandonato. E poi il mio cuore si spezza. Per sempre.
Preghiera della buona notte...
Riassunto della situazione: come se tutto questo non bastasse, devo andare a Londra per l’ennesima fiera e sono abbastanza convinta che Marc stia per piantarmi.
Preghiera della buona notte: voglio solo che Marc non mi pianti per Miariam Luciano. È l’unica cosa che chiedo. A parte, ovviamente, che la mia gatta non muoia... non muoia durante i prossimi, diciamo, centocinquanta anni. Per favore...
Preghiera della buona notte: voglio guadagnare 2.000 euro al mese, voglio guadagnare 2.000 euro al mese, voglio guadagnare 2.000 euro al mese!
Preghiera della buona notte: voglio trovare la casa dei miei sogni, voglio che abbia tre camere, vista mare e armadi a muro bianchi... e voglio trovarla SUBITO!
Preghiera della buona notte: dov’è la mia casa? Dove diavolo è?
Preghiera della buona notte: voglio che tutto nella mia vita possa rimanere esattamente com’è. Beh, o almeno credo...
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto riavere la mia casa, vorrei tanto riavere uno stipendio, vorrei tanto poter ricominciare a sperare di avere un figlio e un altro gatto prima dei 75 anni. Vorrei tanto poter spegnere la luce e non dovermi risvegliare mai più.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto riavere la mia casa, vorrei tanto riavere uno stipendio, vorrei tanto poter ricominciare a sperare di avere un figlio e un altro gatto prima dei 75 anni. Vorrei tanto non aver confessato apertamente al mio fidanzato che sono una stupida e patetica insicura.
Preghiera della buonanotte: questa notte sono così sconvolta che cado in un sonno comatoso senza neanche rendermene conto. Non ci sono preghiere della buonanotte. Ma se ce ne fosse una, sarebbe per chiedere che quel povero cane possa tornare da un padrone amorevole e che aspetta ansioso sue notizie.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto che la Luxe Hotels mi offrisse un lavoro di prestigio, una barca di soldi e mi facesse viaggiare a Dubai in jet privato. Anzi no... voglio rimanere per sempre con i miei cani e non dover mai più far finta che ci sia qualcos’altro che mi importi al mondo. Anzi no... anzi non ho la più pallida idea di quello che voglio.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto...?
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto non essere così perfettamente cosciente del fatto che mi sono cacciata in un guaio gigantesco.
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto incontrare almeno un paio di folli agenti di viaggio disposti a cederci regali costosi per il sorteggio e a venire all’evento senza fare troppe storie. Per favore!
Preghiera della buonanotte: vorrei tanto... in questo momento vorrei solo avere la certezza che non morirò di crepacuore prima dell’evento.
Preghiera della buonanotte: Signore ti prego fa che vada tutto bene, che vengano più di quattro persone e che possiamo racimolare più di 50 euro e giuro che non ti chiederò MAI più niente in TUTTA la mia vita. TUTTA. MAI.
PARTE TERZA
Un mese dopo
The end
THE END


Bookmark options

  Add bookmark at this word