Il Libro del Filosofo
Friedrich Wilhelm Nietzsche
4bUJ1szW6ibR0Ly8
italian 1872-1875
Editor: ANANKE lab  
Tags: Opera
46 reads 4 Embed
Abstract
Questo libro contiene la seconda grande opera che Nietzsche ha scritto tra il 1872 e il 1875 dopo La nascita della tragedia: la riproponiamo al pubblico italiano dopo trent’anni di assenza in una nuova edizione corredata da un ampio saggio del curatore, che ne evidenzia l’importanza e l’originalità nel delineare un metodo genealogico di indagine della verità e nel configurare una teoria prospettivistica fondata sull’esperienza dei sensi. A partire da questo testo frammentario ma dall’ideazione unitaria (analogo nel suo destino alla Volontà di potenza), sarà possibile ricostruire la complessa filosofia del linguaggio che individua nel rapporto tra metafora e concetto la mitologia dell’intero pensiero occidentale, formulando intuizioni di grande rilievo che saranno riprese (talvolta inconsapevolmente) con differenti accezioni da Mach e Wittgenstein, da Foucault e Derrida, da Searle e Williams. Nella disputa tra arte e scienza come legittime ancelle di un pensiero tragico che esperisce il ritrarsi dall’insidioso terreno della metafisica, si potrà scorgere altresì la prefigurazione dell’odierna contrapposizione tra filosofia continentale e tradizione analitica.
© 2007 ANANKE srl
© 2015 ANANKE lab sc
Tutti i diritti riservati / All rights reserved
ANANKE lab sc
Via Lodi 27/C – 10152 Torino (Italy)
www.anankelab.com; e-mail: info@anankelab.com
ISBN 978-88-7325-174-3
Login to read
click here
Reading options

A A A A A
fullscreen
  Search Phrase  
Reviews
M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M
Load more


Bookmark options

  Add bookmark at this word