De l'infinito, universo e mondi
Giordano Bruno
IyJufVvhibjFvKx2
italian 13/03/2016
Editore: E-text S.r.l.  
19 letture 0 Embed
Abstract
De l'infinito, universo e mondi[1] è il terzo dialogo filosofico che Giordano Bruno pubblica a Londra nel 1584, chiudendo il ciclo dei dialoghi cosmologici londinesi intrapreso con La cena de le ceneri e proseguito con De la causa, principio et uno. Sviluppando ulteriormente tematiche già iniziate in quelli, il rapporto fra un Dio immanente e un universo infinito da un lato, e la distinzione dei ruoli di teologia e filosofia dall'altro, il De l'infinito sancisce il punto definitivo di frattura del pensiero del filosofo sia con la dottrina aristotelica sia col cristianesimo. (Source: Wikipedia)
Accedi per leggere
clicca qui
Opzioni lettura

A A A A A
modalità tutto schermo
  Cerca frase  
Recensioni
M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M M
Carica altro


Opzioni dei segnalibri

  Aggiungi segnalibro su questa parola